GNOCCAFORUM.biz

Seguici su Twitter
Motore Ricerca Escort


NubileFilms NubileFilms
Annunci Millerotici
Porno Realta Virtuale Love The Game
Porno Realta Virtuale Amateur

Avventura cinese a buon fine  (Letto 11440 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore visualizzano questo topic.

Offline capitan.america

Avventura cinese a buon fine
   2015 Gennaio 29, 01:20:35 am
Salve a tutti, come promesso nella mia presentazione, ecco la mia prima recensione. Sperando sia giusta e soddisfacente.
 Premetto che sono tornato dalla Cina poco tempo fa dopo 8 anni di permanenza per lavoro..e avendo nostalgia della dolce e servizievole compagnia di una donna cinese mi metto alla ricerca.
 Stasera leggendo sul forum varie recensioni piu o meno positive e guardando su un sito di escort collegato alle recensioni contatto cinque o sei ragazze. Tutte con voce gentile mi forniscono l-indirizzo.
 Prima di fermarmi faccio visita a tutte le ragazze a cui ho telefonato per decidere.. a recensione finita dovro pero fare una affermazione.
 Quindi salgo in macchina e mi avvio
 Le prime due a Bergamo citta
 La terza a Treviolo
 La quarta a Azzano san paolo
 La quinta a Curno
 La sesta a Ponte san pietro
 Posso fare una domanda cari amici? Qualcuno di voi e stato in Cina? Aspetto risposte poi vi spieghero....
 Tornando a noi decido sulla ragazza di Azzano san paolo,vicino ad un grande negozio di vestiti con parcheggio... visto che e' la piu carina e simpatica delle altre.
 A tutte ho detto che sarei tornato dopo cena..cosi quando la ragazza mi vede tornare e' tutta contenta.
 Mi fa accomodare nella stanza matrimoniale dove c'e' una lampada rossa. dice di spogliarmi e lei va in bagno a lavarsi, bene.
 Ritorna, mi chiede di saldare il conto, 50 rose, esce e rientra, si spoglia anche lei e mi si corica vicino iniziando a accarezzarmi dappertutto. Molto delicata e sensuale. Il piccolo diavolo si alza subito e lei in men che non si dica inizia un bbj fatto davvero bene e visto l'astinenza devo fermarla piu' volte per non finire subito.
 Cosi le chiedo se posso gustare io la sua patata. Molto dolce e profumata e si bagna subito. Penso che le piaccia. Dopo un po si toglie e prende dal cassetto il preservativo. Me lo indossa e mi sale sopra muovendosi prima piano e poi con movimenti piu veloci. Anche qui devo fermarla. Cambiamo con lei sotto e qui vedendola in faccia che fa smorfie e gridolini di piacere non resisto e finisco.
 Lei sorride forse capendo che non ho resistito e mi dice.. prossima volta piu tempo. e sorride ancora. Al che mi scappa di parlare in cinese che non ho voluto fare prima, lei rimane di sasso e mi chiede perche' parlo la sua lingua. Le spiego un po di cose sempre parlando in cinese e lei piacevolmente ascolta e discutiamo per una buona mezzoretta ,anche di fatti personali, coricati nudi a letto. Stando cosi vicini e strofinandosi a vicenda il piccolo diavolo si rialza. Lei non sa cosa dirmi, le chiedo io se si puo fare il secondo roud manel frattempo le squilla il telefono, corre fuori dalla stanza e rientrando mi dice di affrettarmi a uscire che c'e' altro cliente. Mi rivesto e faccio per uscire quando lei mi ferma, mi bacia e mi dice in cinese che mi chiamera' ,visto che le ho detto che non sono sposato ne fidanzato. Esco piacevolmente sereno e soddisfatto... non so se mi chiamera' ma penso di tornarci sia per fare una sana e buona mezzoretta di xingbie, sia per parlare con una persona piacevole.
 Spero che la mia recensione sia corretta in base alle regole del forum, se cosi non fosse potreste spiegarmi come fare meglio. Ah dimenticavo
 INDEX IDX6c8d463ffcf82978a5e1280e546e5896 Cerca Index
 
 Vorrei chiedere ai moderatori o supervisori del forum se e' possibile raccontare e spiegare alcune avventure che ho avuto in Cina. Attendo risposta. Grazie.

Offline sgamato65

Sorry,
 ma in cina sono meglio di quella di Azzano S.P. o sono tutte così.
 Tre anni fa io ne ho incrociato una in Via Moroni (a 1 a 10 do 8 e quella di Azzano S.P. da 1 a 10 do 5
 Poi come dico sempre ognuno di noi ha i propri gusti e metro di giudizio.
 
 Sgamato65

Offline minkio

io son sempre dell'idea che tutto il mondo è paese ci sono belle e brutte ovunque,
 a livello pay mi è stato detto, parlando con amico di amico, che qui arrivano quelle diciamo scartate in patria
 quelle belle rimangono in cina perchè quadagnano di piu che qui, non posso controbattere visto che io la cina l'ho vista solo in televisione
 mentre per quel che riguarda le ragazze cina che si vedono in giro beh ripeto ne ho viste di brutte e di veramente carine certo non saranno altissime ma di carine ne ho viste ed anche conusciute visto che incontravo spesso dove andavo a cenare e al bar per il cafferino, forse l'unica pecca è il culo un po cadente, certo a me piaciono le belle chiappe alla brasil quindi non faccio testo
 per i tuoi racconti se spulci nel forum c'è una sezione dedicata all'estero credo possa scriverle li le tue avventure, ma se ci anticipi qualcosina non ci dispiace affatto
 
 ciao Mink

Offline LaserVerde

Caro capitano, chiedi se qualcuno è stato in Cina? Mica è dietro l'angolo... Le uniche cinesi che in tanti (io compreso) conosciamo sono quelle dei loro centri di vendita commerciale, dove si trovano 'cose' penose (per i gusti occidentali, sia ben chiaro). Se appunto tu ti sei trovato bene e hai fatto la tua scelta dopo averne visitate diverse, potevi anche mettere un riferimento per dare anche a noi la possibilità di valutare di persona, non credi? Sicuramente è la più carina o la più gradevole anche ai nostri sensi. Sei invitato perciò, a svelare l'arcano e mettere un modo per trovarla. Grassie.

Offline sgamato65

CAPITANO,
 gentilmente ci da un tuo giudizio/voto da 1 a 10 su quelle che hai visto?
 Grazie
 
 Le prime due a Bergamo citta
 La terza a Treviolo
 La quarta a Azzano san paolo
 La quinta a Curno
 La sesta a Ponte san pietro

Offline capitan.america

Buonasera a tutti. Mi scuso del ritardo nel rispondere ma mi si e' guastato il pc e ho potuto ritirarlo solo oggi.
Dunque... prima risponderei alle vostre domande poi vi raccontero' il seguito dell'avventura.
@ Caro Sgamato mi chiedi di valutare da 1 a 10 le ragazze orientali da me visitate.
Preferirei arrivare ad un voto massimo di 5 .. dal 6 al 10 le ho lasciate nel paese della grande muraglia.
La prima a Bergamo vicino allo stadio voto 2
La seconda a Bergamo via Broseda voto 1
La terza a Treviglio* avevo sbagliato a scrivere voto 2
La quarta a Azzano san Paolo voto 4
La quinta a Curno voto 2
La sesta a Ponte san Pietro voto 2
IMPORTANTE come dici tu ognuno di noi ha i propri gusti personali e metro di giudizio

@ Caro LaserVerde purtroppo non sono capace di mettere il sito dove ho trovato i numeri di telefono. Alcune le ho contattate leggendo altre recensioni qui sul forum altre sul sito di incontri.

@ Caro minkio qui viene il bello. Potrei scrivere un libro su quello che ho visto vivendo 8 anni in Cina. In Cina ci sono vari posti dove trovare le pay.
Le piu belle e giovani si contattano tramite agenzie e vengono a domicilio. Il prezzo pero' e' troppo alto quindi solo ricchi e facoltosi uomini d'affari possono permettersele.
Poi ci sono i centri massaggi e i ktv dove puoi trovare sia belle sia carine che normali sia brutte. Qui si consuma in loco.
Poi ci sono le saune e qui dove andavo io due tre volte a settimana. Con 10 euro mi facevo 3 ore di relax totale e qui si trovano secondo me le migliori. Infine ci sono i barber/shop, i parrucchieri, qui con 3 euro ti tagli i capelli e nel retro incontri la pay. Qui livello bassissimo e sporcizia.
Vorrei precisare che in italia non arrivano gli scarti, ma donne, madri di famiglia quindi parlo dai 40in su, che per mantenere gli studi al figlio o alla figlia oppure per comprarsi la casa decidono di fare il mestiere in italia perche' qui si guadagna di piu. Quindi direi che il 95% delle china girl in italia sono milf.
Dopo un paio d'anni di saune mi sono affezionato ad una donna che lavorava in uno di questi centri e dopo un po abbiamo iniziato a frequentarci al di fuori ed infine abbiamo convissuto per circa 5 anni. E' stato veramente difficile accettare ma le volevo e le voglio veramente bene e lei altrettanto a me. Penso di tornare soprattutto per lei. Ma questa e' un'altra storia...

Tornando a noi, tre o quattro giorni fa mi squilla il telefono ed era la Lilli di Azzano san Paolo che mi chiede perche' non sono piu andato da lei. Le spiego che non ho avuto tempo e lei mi rimprovera in modo simpatico, quindi decido di fare una "scappata" da lei. Telefono l'altra sera verso le 22 e mi dice che e' libera. 15 minuti e sono su, lei contenta di vedermi e penso piu' contenta di vedere le mie 50 rose, comunque mi fa piacere rivederla e tra una chiacchiera in mandarino e l'altra in italiano, ci ritroviamo nel matrimoniale con un bel 69. Penso le piaccia dall'umidita' che si ritrova in mezzo alle gambe.. non resisto e le chiedo di attrezzarmi e di mettersi a pecos cosi per gustarmi la visine del suo lato b bello sodo e tonico. 10 minuti cosi e lei mi dice che e' stanca e si mette alla mission. Ancora un 10 minuti coosi e finisco nel cappuccio dentro di lei. faccio per togliermi da sopra e lei mi ferma. Vuole sentirlo ancora dentro mi dice.. va beh ma se il pistolino si rilassa il gommino scappa le dico io.. cosi 2 minuti dopo esco da lei mezzo ammosciato. Mi sento soddisfatissimo. Mi invita a lavarmi, mi rivesto e faccio per uscire quando lei mi dice in cinese che le piaccio... La prima cosa che mi viene in mente e forse sbagliando, le rispondo che conosco le donne che fanno il suo mestiere e che usano questo trucco per far ritornare i clienti.. capisco che si offende mi spige verso la porta e non salutandomi neanche mi fa uscire.. non so cosa pensare. Credo che aspettero' a chiamarla e farle nuovamente visita.

Scusate se mi sono dilungato tanto, e scusatemi se questa non e' una recensione ma uno sfogo personale.
Magari l'avventura cinese ad azzano san paolo finisce qui o magari no..
Vi terro' informati cari amici.

Offline minkio

grazie capitan.america sei stato chiarissimo continua a renderci partecipi delle tue avventure ;)



ciao Mink

Offline androm

Secondo me non potevi darle risposta peggiore....va bene che è stato un rapporto mercenario, ma un pò di umanità e di gentilezza ci vuole sempre....magari le sei risultato più simpatico di altri perchè capisci la sua lingua...

Offline LaserVerde

@ Caro LaserVerde purtroppo non sono capace di mettere il sito dove ho trovato i numeri di telefono. Alcune le ho contattate leggendo altre recensioni qui sul forum altre sul sito di incontri.

Egregio, noi maschi siamo il più delle volte 'irrecuperabili', nel senso che tante volte parliamo col cuore prima che con la testa. E ti dico che probabilmente avrei fatto il medesimo errore se non peggiore. Ti auguro di poter rimediare con la ragazza con cui hai avuto il 'problema'. Non conosco la mentalità cinese, ma in fondo tutte le femmine hanno qualcosa in comune, quindi se se l'è presa suppongo anche che le passi se torni da lei. Comunque a mio parere essere rudi/schietti a volte è un bene ed è preferibile all'essere arrendevoli come tanti o troppi lo sono. In bocca al lupo!

Offline capitan.america

Buon pomeriggio cari amici.
Per prima cosa vorrei ringraziare sia laserverde sia androm per le parole di conforto seppur contrastanti tra loro.
Come ho scritto in precedenza per circa sette anni ho, diciamo amato, una signora cinese che faceva e tuttora svolge il mestiere. Non so come spiegare, a meno che non sia capitato anche a qualcuno di voi, cosa ho provato in quel periodo accompagnandola alla sauna e sapendo che da li a poco sarebbe stata in intima compagnia di un altro uomo. Mi ha ripetuto all'infinito che non aveva ne avra' mai avuto piacere e godimento sessuale con un altro uomo e solo con me aveva attrazione e piacere. In verita' non le ho mai creduto e sempre ho avuto il sospetto che mi dicesse bugie. Solo alla sera quando tornava a casa, mi abbracciava e mi baciava dimenticavo il tormento che avevo nel cuore perche' vedevo che lo faceva con sentimento. Ora tornando al discorso della ragazza cinese di azzano san paolo, la risposta che le ho dato e', a pensarci bene a mente fredda, per la paura di *innamorarmi* e di ricominciare a soffrire. Lo so per esperienza che tutte o quasi tutte le donne cinesi che 'lavorano' pensano solo ai soldi quindi quelle parole dette in mandarino dalla cg di azzano mi sono sembrate false e opportuniste. Le donne cinesi sono sono molto ma molto permalose e suscettibili, se le fai qualcosa di scorretto ti porteranno rancore per sempre. Non mi resta che ritornare ad azzano e di vedere come si comportera' alla mia visita. Credo che in settimana riusciro'.
Saluti a tutti.

PS. Ho letto la recensione di DURELLO su questa ragazza nella dicussione di ilovechina... concordo al 100%

Offline capitan.america

Ben ritrovati a tutti. Dopo piu di un mese di assenza rieccomi qui a raccontarvi gli ultimi avvenimenti. Vi dicevo che per 5 anni ho vissuto con una ragazza che lavorava in una sauna.. e non solo sauna. Dunque verso il 15 di febbraio mi chiama e mi dice che per il capodanno cinese ,che quest'anno cadeva il 19 febbraio, mi avrebbe voluto in Cina con lei e che mi avrebbe regalato il biglietto aereo. Cosa faccio? Il 17 parto da malpensa e il 18 sono a Beijin. Mi faccio 7 ore di treno e arrivo a destinazione. Lei mi aspetta alla stazione. Mi vede, mi saluta solo abbracciandomi( in Cina non e' educazione baciarsi in pubblico) ma ho una strana sensazione... prendiamo il taxi e andiamo a casa sua. In viaggio non dice una parola e arrivati in casa si siede sul divano e si mette a piangere.. oh cazz.. cosa sara' successo in 2 mesi? presto detto.. E' incinta e non di me... Mi dice che mi ama e che vorrebbe abortire. Io non le dico una parola. La guardo soltanto con odio e rancore. Lei capisce e sempre piangendo mi chiede cosa voglio fare. Non dico nulla. Riprendo la mia valigia ed esco. Riprendo il taxi. Riprendo il treno. Arrivo a Beijin, prendo il pulman e vado all'aereoporto. Aspetto 10 ore e prendo il primo aereo per malpensa. Addio Cina.
Ho fatto 2 giorni di viaggio tra andata,contento di rivedere la donna che amavo..e 2 giorni di viaggio per il ritorno con la morte nel cuore ricordando tutti gli anni che ho passato con lei, sia felici quando era con me, sia tristi quando era al lavoro.
Scusatemi veramente ma avevo bisogno di sfogarmi, certo non posso dire queste cose ai miei ..
Dopo il ritorno ho fatto 10 giorni a stare male veramente.. fino al 6 di marzo, giorno in cui in Cina si festeggia la luna o come si dice in italia la festa delle lanterne. Colgo l'occasione della festa e chiamo la Lilli di Azzano. Non volevo fare una scopata. avevo solo il bisogno di parlare. Mi presento verso le 21 portando con me dei dolci di riso tipici che si mangiano in questa occasione. Arrivato la chiamo, mi apre il cancello, salgo le scale ma quando arrivo davanti alla porta, mi guarda, mi riconosce e chiude la porta. E che cazz.. suono il campanello ma niente, busso un po di volte e allora mi apre e facendomi entrare mi sgrida dicendomi che i vicini potrebbero lamentarsi. mentre mi sgrida apro la borsa e le mostro gli yuanxiao ossia i dolcetti. Lei rimane di stucco e in un misto di imbarazzo e contentezza mi abbraccia, mi ringrazia e mi fa gli auguri. vedo nei suoi occhi la felicita'. Mi fa accomodare al tavolo e mette su il pentolino per cucinare i dolcetti. Intanto che mangiamo le racconto tutta la mia storia e, roba da non credere, si commuove e si mette a piangere. Le dico che quello che deve piangere sono io, non lei..allora sorride. Continuiamo a parlare e guardando l'orologio si sono fatte le 23. Mi dice che e' stanca. Mi alzo e mi accompagna alla porta. La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato. Lei mi abbraccia e mi ringrazia per il pensiero dei dolci. Apre la porta e me ne vado. Sereno mi avvio verso casa e mi squilla il telefono. E' lei che , ancora ringraziandomi, dice che mi aspetta ancora.... e non per parlare e basta. Aspetto il 27 giorno di paga e di sicuro andro' a "salutarla"...
e giustamente vi raccontero'.

Chiedo nuovamente scusa ai moderatori del forum per questo mio sfogo, ma non c'e' altro modo se non qui, dove non vedi in faccia le persone, e quindi trovi il coraggio di scrivere fatti personali che non diresti mai a nessuno.

Offline papagiro

Ma scusa,visto che hai fatto tutto quel viaggio non valeva la pena restare qualche giorno in Cina,sicuramente,andando nei posti giusti,avresti trovato ragazze di qualità superiore(visto quelle che arrivano in Italia)o almeno ti saresti tirato via a qualche soddisfazione..

Offline LaserVerde


Ben ritrovati a tutti. Dopo piu di un mese di assenza rieccomi qui a raccontarvi gli ultimi avvenimenti. Vi dicevo che per 5 anni ho vissuto con una ragazza che lavorava in una sauna.. e non solo sauna. Dunque verso il 15 di febbraio mi chiama e mi dice che per il capodanno cinese ,che quest'anno cadeva il 19 febbraio, mi avrebbe voluto in Cina con lei e che mi avrebbe regalato il biglietto aereo. Cosa faccio? Il 17 parto da malpensa e il 18 sono a Beijin. Mi faccio 7 ore di treno e arrivo a destinazione. Lei mi aspetta alla stazione. Mi vede, mi saluta solo abbracciandomi( in Cina non e' educazione baciarsi in pubblico) ma ho una strana sensazione... prendiamo il taxi e andiamo a casa sua. In viaggio non dice una parola e arrivati in casa si siede sul divano e si mette a piangere.. oh cazz.. cosa sara' successo in 2 mesi? presto detto.. E' incinta e non di me... Mi dice che mi ama e che vorrebbe abortire. Io non le dico una parola. La guardo soltanto con odio e rancore. Lei capisce e sempre piangendo mi chiede cosa voglio fare. Non dico nulla. Riprendo la mia valigia ed esco. Riprendo il taxi. Riprendo il treno. Arrivo a Beijin, prendo il pulman e vado all'aereoporto. Aspetto 10 ore e prendo il primo aereo per malpensa. Addio Cina.
Ho fatto 2 giorni di viaggio tra andata,contento di rivedere la donna che amavo..e 2 giorni di viaggio per il ritorno con la morte nel cuore ricordando tutti gli anni che ho passato con lei, sia felici quando era con me, sia tristi quando era al lavoro.
Scusatemi veramente ma avevo bisogno di sfogarmi, certo non posso dire queste cose ai miei ..
Dopo il ritorno ho fatto 10 giorni a stare male veramente.. fino al 6 di marzo, giorno in cui in Cina si festeggia la luna o come si dice in italia la festa delle lanterne. Colgo l'occasione della festa e chiamo la Lilli di Azzano. Non volevo fare una scopata. avevo solo il bisogno di parlare. Mi presento verso le 21 portando con me dei dolci di riso tipici che si mangiano in questa occasione. Arrivato la chiamo, mi apre il cancello, salgo le scale ma quando arrivo davanti alla porta, mi guarda, mi riconosce e chiude la porta. E che cazz.. suono il campanello ma niente, busso un po di volte e allora mi apre e facendomi entrare mi sgrida dicendomi che i vicini potrebbero lamentarsi. mentre mi sgrida apro la borsa e le mostro gli yuanxiao ossia i dolcetti. Lei rimane di stucco e in un misto di imbarazzo e contentezza mi abbraccia, mi ringrazia e mi fa gli auguri. vedo nei suoi occhi la felicita'. Mi fa accomodare al tavolo e mette su il pentolino per cucinare i dolcetti. Intanto che mangiamo le racconto tutta la mia storia e, roba da non credere, si commuove e si mette a piangere. Le dico che quello che deve piangere sono io, non lei..allora sorride. Continuiamo a parlare e guardando l'orologio si sono fatte le 23. Mi dice che e' stanca. Mi alzo e mi accompagna alla porta. La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato. Lei mi abbraccia e mi ringrazia per il pensiero dei dolci. Apre la porta e me ne vado. Sereno mi avvio verso casa e mi squilla il telefono. E' lei che , ancora ringraziandomi, dice che mi aspetta ancora.... e non per parlare e basta. Aspetto il 27 giorno di paga e di sicuro andro' a "salutarla"...
e giustamente vi raccontero'.

Chiedo nuovamente scusa ai moderatori del forum per questo mio sfogo, ma non c'e' altro modo se non qui, dove non vedi in faccia le persone, e quindi trovi il coraggio di scrivere fatti personali che non diresti mai a nessuno.


Prima di tutto solidarietà per le tue magagne di cuore. Se hai affrontato il viaggio significa che amavi davvero la ragazza e non sarò certo io a criticarti per il viaggio fino all'altro capo del mondo. In bocca al lupo, ti auguro di riprenderti quanto prima.

Offline puppazzolo

Massima solidarità @capitan.america, capisco inoltre che non è facile dire queste cose ad amici/parenti, ad ogni modo
il tempo guarisce sempre le ferite d'amore. ;)

Scusatemi veramente ma avevo bisogno di sfogarmi, certo non posso dire queste cose ai miei ..
Dopo il ritorno ho fatto 10 giorni a stare male veramente.. fino al 6 di marzo, giorno in cui in Cina si festeggia la luna o come si dice in italia la festa delle lanterne. Colgo l'occasione della festa e chiamo la Lilli di Azzano. Non volevo fare una scopata. avevo solo il bisogno di parlare. Mi presento verso le 21 portando con me dei dolci di riso tipici che si mangiano in questa occasione. Arrivato la chiamo, mi apre il cancello, salgo le scale ma quando arrivo davanti alla porta, mi guarda, mi riconosce e chiude la porta. E che cazz.. suono il campanello ma niente, busso un po di volte e allora mi apre e facendomi entrare mi sgrida dicendomi che i vicini potrebbero lamentarsi. mentre mi sgrida apro la borsa e le mostro gli yuanxiao ossia i dolcetti. Lei rimane di stucco e in un misto di imbarazzo e contentezza mi abbraccia, mi ringrazia e mi fa gli auguri. vedo nei suoi occhi la felicita'. Mi fa accomodare al tavolo e mette su il pentolino per cucinare i dolcetti. Intanto che mangiamo le racconto tutta la mia storia e, roba da non credere, si commuove e si mette a piangere. Le dico che quello che deve piangere sono io, non lei..allora sorride. Continuiamo a parlare e guardando l'orologio si sono fatte le 23. Mi dice che e' stanca. Mi alzo e mi accompagna alla porta. La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato. Lei mi abbraccia e mi ringrazia per il pensiero dei dolci. Apre la porta e me ne vado. Sereno mi avvio verso casa e mi squilla il telefono. E' lei che , ancora ringraziandomi, dice che mi aspetta ancora.... e non per parlare e basta. Aspetto il 27 giorno di paga e di sicuro andro' a "salutarla"...
e giustamente vi raccontero'.

Chiedo nuovamente scusa ai moderatori del forum per questo mio sfogo, ma non c'e' altro modo se non qui, dove non vedi in faccia le persone, e quindi trovi il coraggio di scrivere fatti personali che non diresti mai a nessuno.
[/quote]

Offline boccaccio

Capitan.america,

grazie per il racconto, che ho letto con interesse, e mi dispiace per le pene che hai vissuto. Se posso darti un consiglio, tuttavia, penso che sarebbe meglio lasciare perdere il mondo orientale; a che vale complicarsi la vita così tanto? Posso capire quando vivevi in Cina, se stavi lì era anche naturale cercare una donna del posto, ma adesso sei in Italia. Cerca una donna italiana, anzi, a costo di sembrare bacchettone, cercatela addirittura delle tue stesse origini regionali. Non c'è paragone per il livello di comprensione che si può avere l'uno dell'altra. E te lo dice uno che in passato ha avuto storie con rumene (che il cielo ce ne liberi), ceche, polacche. Tutte gnocche stratosferiche e, in alcuni casi, anche molto intelligenti, simpatiche, ecc... ma oggi mi mangerei una mano piuttosto che intessere una relazione stabile con una qualunque di loro. Non è essere razzisti, ma capire che se ti metti con una che "sta inguaiata" in un modo o nell'altro, ti ritroverai presto inguaiato pure tu.
Sto parlando di relazione seria, chiaramente, non di una scopata, perché per questa va bene pure un'aliena (o un'Alina).
Non prendertela, non voglio offendere nessuno, ma è quel che penso.

 




Contattaci a questo indirizzo email: admin@gnoccaforum.biz



XHTML -- RSS -- WAP2 -- SITEMAP