GNOCCAFORUM.biz

Seguici su Twitter
Motore Ricerca Escort


ItaliaGuardami annunci escort
Annunci escort ItaliaGuardami
Annunci trans Nobili Seduzioni

Re:Rasta girl – Attenzione  (Letto 338 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ilparacadutista


Ciao ragazzi,
vi avevo letto dopo che la ragazza già negli annunci mi aveva incuriosito...ed alla fine mi son detto, proviamoci!
Allora riceve in via Cottolengo quasi angolo con una piazzetta/parcheggio dove ci sono gli antiquari.
Telefonato al pomeriggio, mi presento verso le 22 dopo aver cenato con un bel piatto di costine d'agnello in un ristorante turco in corso Regina.
Bellissima fauna in zona a ciondolare per strada, ma in passato ho rischiato MOLTO più in via Sammartini a Milano od in via Padova (via Arquà) sempre a Milano, quindi via Cottolengo mi sembra quasi l'Eden.
In ogni caso molto contento di esser arrivato con il 4 e non in auto.
Il palazzo è sopra il livello medio della zona, non è di ringhiera ed anzi avrebbe delle belle scale non fosse maltenuto!
In ogni caso riceve all'ultimo piano (sopra ci devono essere solo le soffitte, suppongo ovviamente abitate data la zona) e confermo che è una faticaccia, non c'è ascensore!
Entro nel portone con un tizio e mi presento direttamente al piano, infatti lei si è stupita che non avessi suonato al citofono (dà il cognome cui suonare)
La tipa è una qualsiasi anarco-squatter-punkabbestia che potete trovare ad un rave party od all'Askatasuna, dice 29 anni, ma secondo me è sui 33-34 anni, molto magra, ma non mi è sembrato magro da malato terminale, insomma magra come le ragazze anarco-squatter-punkabbestia che si vedono in giro...ed io non ne ho mai viste di grasse, poi saranno anche magre in quanto "addicted", ma io ho deciso di andare avanti.
Entro e la casa è tutta buia, completamente, la luce è data da candele su candelabri, bottiglie di birra, di vino, ecc...perchè?
Perchè le hanno tagliato la luce! :D
Come il gas!
Comunque ingresso, bagno, cucina, camera, soggiorno.
Lei riceve in soggiorno dove c'è un letto (divano?) monopiazza, credenza, tavolo con sedie e qualcos'altro che non ricordo.
La casa è pulita, il bagno è pulito e disponibile, credo che ci fosse qualcun altro in casa, probabilmente in camera da letto dove una luce, pardon, una candela, era accesa (il punkfidanzato col molosso, probabilmente sì, perchè ad un certo punto si è allontanata "a vedere il cane"...boh!).
Lei è alta sui 1,60, prima di seno ovviamente vuote, ma comunque maneggiandola non avevo la sensazione di scheletro diversamente sarei scappato!
Ovviamente ha i rasta ed è assolutamente pulita, nessun odore da nessuna parte, anche al tatto impeccabile.
La tipa è timida e si vede che lo fa per bisogno ed è alle prime armi.
E' gentilissima ed accondiscendente.
Si è iniziato con un bj senza guanto, ben fatto, con passaggio di asta e gioielli, nessuna fretta e nessun dente.
Poi smorzacandela, pecorina, missionaria e smorzacandela con conclusione.
Asseconda senza esagerare, anzi cerca di essere gfe!
Ovviamente tutto protetto e non ho pensato assolutamente a nessun cunni anche se ho annusato ed era ok.
Lei bacerebbe anche con la lingua che ha più volte tentato di infilare, ma non mi son fidato e mi son limitato a bacini a stampo, anche perchè la lingua mi sembrava asciutta...alito un po' da fumatrice.
Nessunissima fretta ed anzi essendo io già di mio lungo a venire ed in più avendo bevuto qualcosa ancora più lungo, si è visto proprio che ad un certo punto se ne è fatta una ragione ed ha cominciato ad approfittarne e godere anche lei, altre mestieranti avrebbero fatto il diavolo a quattro.
Ha avuto un'incertezza quando dal bj siamo passati alle danze sul condom, mi si è messa a cavallo sul fratellino e poi me l'ha domandato, ma mi sarò sbagliato certamente io.
Concluso, siamo rimasti un po' uno sopra l'altro (lei delusa, ma io mi sono impegnato a venire perchè conoscendomi avevo paura di non venire affatto o di venire a babbo morto).
Pulizie finali anche in bagno con scambio di quattro chiacchiere, mi ha offerto l'acqua (in bottiglia di marca come detto da altro collega, ma garantitomi da lei di rubinetto :D).
Alla fine rivestitomi le offro VU senza nessuna richiesta da parte sua, in realtà il rate da lei richiesto era VU-10, ma mi ha fatto un po' pena, avevo anche i due da 20 pronti...
Saluti e via nella notte.

Io di certo non ci tornerò (poi mai dire mai!), ma volevo provare l'esperienZa di trombare a Porta Palazzo con una anarco-squatter-punkabbestia da centro sociale con le treccine rasta, sfizio che ora mi son tolto.
Esperienza onestissima.

Comunque non ho mai avuto la neppur più vaga sensazione di essere in pericolo in quell'appartamento.


ma mi faccia il piacere!