GNOCCAFORUM.biz

Seguici su Twitter
Motore Ricerca Escort


NobiliSeduzioni annunci trans escort
Annunci trans Nobili Seduzioni
Annunci escort ItaliaGuardami

Il pane quotidiano  (Letto 138 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online pueblo1950

Il pane quotidiano
   2021 Marzo 23, 13:35:21 pm
Sono stato volontario per un anno da pane quotidiano sulla circonvalla.
Al di là delle foto che pubblicano e della buona volontà e tenacia del segretario, persona deliziosa e sempre disponibile.
Di fatto succede questo anche oggi come allora.
Le persone passano il percorso e accettano di tutto, anche cibi che non vanno bene per certe religioni. Tutti accettano tutto. Una volta usciti, parecchi buttano per terra ciò che non gli va (bisogna passare da li dopo che la distribuzione è finita per vedere cosa c'è per terra, escono i volontari con ramazza per togliere il grosso poi passa l'amsa) oppure sotto alla pensilina della fermata bus lì davanti e in altri angoli, il cibo viene rivenduto a chi è rimasto fuori dalla coda. Pane quotidiano lo sà e non ci può far niente.
Certo nel contenitore che hai mentre passi ci può cadere un frutto acciaccato (quando distribuisci a nastro non puoi far caso al frutto o verdura non perfetto/a) o una confezione di yogurt che si è rotta, questi finiscono nei cestini o meglio...vengono gettati qua e là.
Per non parlare di quello (persona istituzionale) che voleva (e ha ottenuto :-X) cibo per la sua congrega: alle rimostranze "guardi che si devono presentare le persone fisicamente, cosi non diamo nulla"...la risposta è stata LEI NON SA CHI SONO IO...
Perché scrivo questo? Perché i giornalisti non sanno quello che scrivono e si fermano alle apparenze, non tutti ma tantissimi si.

 



XHTML -- RSS -- WAP2 -- SITEMAP