GNOCCAFORUM.biz

Seguici su Twitter
Motore Ricerca Escort


NubileFilms NubileFilms
Porno Realta Virtuale Trans
Porno Realta Virtuale Trans
gnocca forum telegram

GnoccaforumLa portoricana

(Letto 3385 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore visualizzano questa rece.

Offline Andrea91

La portoricana
   2012 Ottobre 05, 20:07:06 pm
POSTO: Traversa di corso Trieste
PARKING: abbastanza facile, a un centinaio di metri c'è un grosso parcheggio coperto
DISCREZIONE: poca perché la location fa ad angolo con una strada trafficata, anche se devo dire che nessuno vi calcola però il luogo non dà nell'occhio..
DURATA: 25 min
PREZZO: 2VU
FISICO: foto veritiere al 100% veritiere
SERVIZI: BBJ, RAI 1, DATY
ALTRE NOTE: ragazza pulita, aria condizionata accesa, telo in bagno profumato e nuovo, atmosfera e location accogliente.

http://www.escortforum.net/accompagnatrici/Michelina-29473?from=regular_list
L’incontro però scrive interrogativi che hanno lasciato il segno..
Chiamo la ragazza che risponde presto e in modo gentile, mi da appuntamento ed entro con 15-20 minuti di ritardo poiché da poco è rientrata in casa. Apre il portone del palazzo e quando entro mi trovo un piccolo androne vuoto, non avendo alcun tipo di riferimento inizio a salire le scale nella speranza di trovare qualcosa che mi permettesse di arrivare all’uscio dell’appartamento giusto. Dopo qualche rampa di scala, sento aprire lentamente un portone dopo il mio passaggio e la ragazza mi fa accomodare in casa. La prima impressione è molto buona, la casa è piccolina ma curata e lei non ha più una voce dimessa come quella che mi risponde al telefono.. Ogni volta pareva che la ragazza si svegliasse da un lungo sonno prima di rispondere. E’ piena di vita e mi accoglie con un bellissimo sorriso, quasi fosse felice di rivedere una persona cara. Mi fa accomodare in camera da letto, mi offre il bagno e in maniera molto divertente si toglie i pantaloni stretti ancheggiando quasi come stesse ballando una samba. Nel frattempo ci si scambia qualche chiacchiera mentre io mi spoglio in bagno, quasi intimidito dalla vitalità della ragazza.. Sempre con un sorriso piacevole inizia l’incontro, qualche effusione (bbj) che non impedisce però di scambiare ancora qualche parola, finché le chiedo di passare al daty..

Mentre la ragazza si siede sul letto noto un piccolo tatuaggio che sembra una fata e chiedo: “è una fata??” lei mi risponde “sisi, è una fata, perché nella vita ho bisogno che qualcuno mi aiuti con qualche miracolo” ed io “e hai ricevuto questi miracoli? È servita?” lei abbassa lo sguardo, si spegne il sorriso e malinconicamente dice “si, qualcuno”… in quel momento dentro me scoppia qualcosa… in un secondo ho realizzato che se la ragazza era li con me per soldi, forse questo miracolo non c’è stato… in quel momento mi sono sentito uno schifo, una me*rda, quasi mi sono sentito in bisogno di chiederle scusa ma non so per quale motivo,  quell’attimo mi avevo immerso in una realtà diversa, non sono riuscito a dir più nulla, mi sono spento, ogni desiderio era svanito… si è asciugata la bocca, le mani tremavano…

La ragazza ha subito pensato che qualcosa non andasse in lei, si è molto preoccupata, ma io non ero riuscito nemmeno ad iniziare il daty che ho fatto un passo dietro e sono rimasto fermo. Lei ha capito l’imbarazzo, ma non capiva per cosa, ha ripreso con il bbj ma io dovevo sparire da quella stanza… vedendo che con il bbj non riusciva a ricoinvolgermi, mi ha incappucciato e siamo passati al sesso, ma non riuscivo a guardarla negli occhi, dovevo scappare, dovevo andare via.. concludo subito, e in un silenzio glaciale mi rivesto, lei tenta di dire qualcosa ma io ero  completamente avulso.. le chiedo di accompagnarmi alla porta ma prima di uscire la saluto abbracciandola con un bacio sulla guancia e con un sorriso..

Sono stato un’ora a girare in auto vagando senza sapere dove stessi andando, qualcosa è uscito nel buio che avevo dentro e tuttora non lascia spazio a nient’altro..

So che esiste già un topic sulla ragazza, ma avevo qualcosa in più di una semplice recensione da scrivere..

EscortDirectory

Offline ratman71

Re:La portoricana
   2012 Ottobre 05, 21:57:54 pm
POSTO: Traversa di corso Trieste
PARKING: abbastanza facile, a un centinaio di metri c'è un grosso parcheggio coperto
DISCREZIONE: poca perché la location fa ad angolo con una strada trafficata, anche se devo dire che nessuno vi calcola però il luogo non dà nell'occhio..
DURATA: 25 min
PREZZO: 2VU
FISICO: foto veritiere al 100% veritiere
SERVIZI: BBJ, RAI 1, DATY
ALTRE NOTE: ragazza pulita, aria condizionata accesa, telo in bagno profumato e nuovo, atmosfera e location accogliente.

http://www.escortforum.net/accompagnatrici/Michelina-29473?from=regular_list
L’incontro però scrive interrogativi che hanno lasciato il segno..
Chiamo la ragazza che risponde presto e in modo gentile, mi da appuntamento ed entro con 15-20 minuti di ritardo poiché da poco è rientrata in casa. Apre il portone del palazzo e quando entro mi trovo un piccolo androne vuoto, non avendo alcun tipo di riferimento inizio a salire le scale nella speranza di trovare qualcosa che mi permettesse di arrivare all’uscio dell’appartamento giusto. Dopo qualche rampa di scala, sento aprire lentamente un portone dopo il mio passaggio e la ragazza mi fa accomodare in casa. La prima impressione è molto buona, la casa è piccolina ma curata e lei non ha più una voce dimessa come quella che mi risponde al telefono.. Ogni volta pareva che la ragazza si svegliasse da un lungo sonno prima di rispondere. E’ piena di vita e mi accoglie con un bellissimo sorriso, quasi fosse felice di rivedere una persona cara. Mi fa accomodare in camera da letto, mi offre il bagno e in maniera molto divertente si toglie i pantaloni stretti ancheggiando quasi come stesse ballando una samba. Nel frattempo ci si scambia qualche chiacchiera mentre io mi spoglio in bagno, quasi intimidito dalla vitalità della ragazza.. Sempre con un sorriso piacevole inizia l’incontro, qualche effusione (bbj) che non impedisce però di scambiare ancora qualche parola, finché le chiedo di passare al daty..

Mentre la ragazza si siede sul letto noto un piccolo tatuaggio che sembra una fata e chiedo: “è una fata??” lei mi risponde “sisi, è una fata, perché nella vita ho bisogno che qualcuno mi aiuti con qualche miracolo” ed io “e hai ricevuto questi miracoli? È servita?” lei abbassa lo sguardo, si spegne il sorriso e malinconicamente dice “si, qualcuno”… in quel momento dentro me scoppia qualcosa… in un secondo ho realizzato che se la ragazza era li con me per soldi, forse questo miracolo non c’è stato… in quel momento mi sono sentito uno schifo, una me*rda, quasi mi sono sentito in bisogno di chiederle scusa ma non so per quale motivo,  quell’attimo mi avevo immerso in una realtà diversa, non sono riuscito a dir più nulla, mi sono spento, ogni desiderio era svanito… si è asciugata la bocca, le mani tremavano…

La ragazza ha subito pensato che qualcosa non andasse in lei, si è molto preoccupata, ma io non ero riuscito nemmeno ad iniziare il daty che ho fatto un passo dietro e sono rimasto fermo. Lei ha capito l’imbarazzo, ma non capiva per cosa, ha ripreso con il bbj ma io dovevo sparire da quella stanza… vedendo che con il bbj non riusciva a ricoinvolgermi, mi ha incappucciato e siamo passati al sesso, ma non riuscivo a guardarla negli occhi, dovevo scappare, dovevo andare via.. concludo subito, e in un silenzio glaciale mi rivesto, lei tenta di dire qualcosa ma io ero  completamente avulso.. le chiedo di accompagnarmi alla porta ma prima di uscire la saluto abbracciandola con un bacio sulla guancia e con un sorriso..

Sono stato un’ora a girare in auto vagando senza sapere dove stessi andando, qualcosa è uscito nel buio che avevo dentro e tuttora non lascia spazio a nient’altro..

So che esiste già un topic sulla ragazza, ma avevo qualcosa in più di una semplice recensione da scrivere..
Ke dirti sono colpito dalla tua sensibilità, ma credo ti fai problemi assurdi, vedi ognuna di queste ragazze ha una storia dietro, molte volte storie difficili, ma ti assicuro che hanno questa vita perchè è la strada più facile per far soldi senza sacrifici, quelle che lo fanno per fame sono molto poche e non certo organizzate con annunci, pertanto una sua libera scelta per far soldi.
Ci sono poi quelle schiavizzate, ma quella è un altra storia, anche perchè la maggioranza sono otr.

zeno

Re:La portoricana
   2012 Ottobre 06, 13:10:46 pm
Caro Andrea, innanzitutto ti ringrazio per aver condiviso la tua esperienza con noi.
Con molto piacere confermo l'impressione già molto positiva che avevo di te e della tua sensibilità, che ti fa onore.
Che dire però.... mi associo alle sagge considerazioni di ratman, perché è evidente che ognuna di queste ragazze, spesso molto giovani, come tutte le donne da ragazzine probabilmente sognavano una vita da principesse e si ritrovano a dover condividere il proprio letto con decine di uomini al giorno.
Uomini che non scelgono, che forse soltanto raramente gradiscono dal punto di vista fisico e non, ma alle quali si concedono per andare avanti ogni giorno.
Ti confesso che questa cosa è quello che nelle mie poche esperienze, anche in quelle più positive, mi ha sempre lasciato un senso di amaro in bocca dopo. Qualcuna è più brava a celarlo, altre invece te lo sbattono in faccia questo piccolo disagio.
Chiudo però facendo una piccola considerazione: escludendo quelle che, come dice ratman, vengono schiavizzate, penso che tante donne si trovino ad affrontare la vita di tutti i giorni in condizioni di estrema difficoltà. Tante si spaccano la schiena facendo due, tre lavori al giorno subendo tavolta angherie che sono anche peggiori di portarsi uno sconosciuto a letto (imponendo condizioni e tariffe). Probabilmente la via della escort non sarà fino in fondo una scelta di "comodo", ma la trovo coraggiosa altrettanto quanto quella di affrontare i problemi in altri modi.

Offline Squibb

Re:La portoricana
   2012 Ottobre 06, 16:39:57 pm
Caro Andrea, innanzitutto ti ringrazio per aver condiviso la tua esperienza con noi.
Con molto piacere confermo l'impressione già molto positiva che avevo di te e della tua sensibilità, che ti fa onore.
Che dire però.... mi associo alle sagge considerazioni di ratman, perché è evidente che ognuna di queste ragazze, spesso molto giovani, come tutte le donne da ragazzine probabilmente sognavano una vita da principesse e si ritrovano a dover condividere il proprio letto con decine di uomini al giorno.
Uomini che non scelgono, che forse soltanto raramente gradiscono dal punto di vista fisico e non, ma alle quali si concedono per andare avanti ogni giorno.
Ti confesso che questa cosa è quello che nelle mie poche esperienze, anche in quelle più positive, mi ha sempre lasciato un senso di amaro in bocca dopo. Qualcuna è più brava a celarlo, altre invece te lo sbattono in faccia questo piccolo disagio.
Chiudo però facendo una piccola considerazione: escludendo quelle che, come dice ratman, vengono schiavizzate, penso che tante donne si trovino ad affrontare la vita di tutti i giorni in condizioni di estrema difficoltà. Tante si spaccano la schiena facendo due, tre lavori al giorno subendo tavolta angherie che sono anche peggiori di portarsi uno sconosciuto a letto (imponendo condizioni e tariffe). Probabilmente la via della escort non sarà fino in fondo una scelta di "comodo", ma la trovo coraggiosa altrettanto quanto quella di affrontare i problemi in altri modi.


Quoto in toto con l'amico Zeno

Offline Andrea91

Re:La portoricana
   2012 Ottobre 07, 17:59:28 pm
Ringrazio tutti voi per avermi letto, e soprattutto mi rallegra non esser il solo ad aver l'amaro in bocca..

Offline genny

Re:La portoricana
   2012 Ottobre 07, 20:16:49 pm
Quoto Squibb che ha quotato Zeno...
è capitato anche a me, poche volte fortunatamente di sentirmi una Merda!!!
Brutta cosa ed in alcune occasioni è stato anche preludio di semi innamoramenti...
Ripeto brutta cosa!
Meglio passare oltre, ratman71 ha ragione, FREDDAMENTE ragione...
...però a volte...

 




Contattaci a questo indirizzo email: admin@gnoccaforum.biz



XHTML -- RSS -- WAP2 -- SITEMAP