GNOCCAFORUM.biz

Seguici su Twitter
Motore Ricerca Escort


Millerotici Annunci escort
Annunci escort ItaliaGuardami
Annunci Millerotici

Renata  (Letto 5351 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

megabizzo

Renata
   2013 Settembre 27, 13:30:58 pm
Esimi colleghi, complice una serata insonne, ho provato tuttavia a sognare... ma mi ritrovo a raccontare l'ennesimo sogno mancato...

NOME INSERZIONISTA: Renata
RIFERIMENTO INTERNET: http://roma.bakecaincontrii.com/donna-cerca-uomo/renata-5swi50032404
CITTA DELL'INCONTRO: Roma
NAZIONALITA': rumena
ETA': 23 e ci può stare
CONFORMITA' ALL'ANNUNCIO: foto vere al 100%
SERVIZI OFFERTI (vedi DIZIONARIO): massaggio + tutti
SERVIZI USUFRUITI: nessuno
COMPENSO RICHIESTO: VU+10
COMPENSO CONCORDATO: 0
DURATA DELL'INCONTRO: 3'
DESCRIZIONE FISICA: dal vivo più giovanile che in foto, ma bassetta e con la panzetta
REPERIBILITA': facile
PRESENZA DI BARRIERE ARCHITETTONICHE: pochi gradini
INDEX  IDX68aba8ad4f7508168c462c8d5dff55aa& Cerca Indexnbsp;
LA MIA RECENSIONE:

Per ragioni di gusti personali, ho sempre scartato a priori tutte coloro che pubblicizzano fantastici massaggi rilassanti (generalmente con finale manuale o labbrale) e fanno intravedere la possibilità di qualche optional di diversa natura previe successive elargizioni. Tuttavia, il suddetto annuncio ha destato il mio interesse per la squisita discrepanza di toni, all'inizio soavi e sul finire ancor più soavi per le mie orecchie porcine. Contatto la tipa per sincerarmi che riceva fino a tarda ora e poco dopo sono sotto il suo alloggio in quel di Centocelle, location squalliduccia che condivide con la massaggiatrice Ilaria già recensita dai colleghi. Ricontatto la pulzella che mi fa "ma come, sei qui? ma ti avevo detto di avvertirmi venti minuti prima..." "no cara, non me lo avevi detto..." "vabbè, cinque minuti e ti apro..." Ovviamente i cinque minuti sono diventati dieci, poi venti, poi quasi una mezz'ora allorquando, incarognito, chiamo per vedere il da farsi... "vabbè, vieni, è aperto..."
Mi accoglie Ilaria che mi fa "tranquillo, non sono io, la ragazza è in stanza..." "meno male - penso fra me e me - meglio la probabilità di un missilazzo che la certezza di un missilazzo..."
Trovo Renata affaccendata ad accendere lumicini simil-cimitero per allietare l'ambiente, benché al telefono fossi stato decisamente esplicito preannunciando che del massaggio facevo volentieri a meno... è bassina, più giovanile che in fotografia, ma con una discreta panzetta messa ancor più in risalto dalla gonnellina di jeans tirata su a mo' di cintura...
Ilaria fa da mediatrice perché pare che Renata non spiccichi l'italico verbo e mi preannuncia: "per il massaggio VU+10 poi vedete voi quello che potete fare perché la ragazza ha il ciclo..." Io son fatto strano, e solo a sentire quella parola mi si accappona la pelle, mi si rizzano i peli delle braccia e mi si smoscia tutto il resto... "ma non me lo potevi dire prima? Mi hai fatto venire fino a qui?" "Se vuoi posso farti io il massaggio..." "Eh no, non ci siamo proprio... ciao"
Colleghi carissimi e stimatissimi, annoto quanto segue:
1) la mancanza di correttezza nel tacere una condizione che definirei "invalidante"
2) l'utilità del presente forum nello schivare missili terra-aria sparati anche a distanza ravvicinata
Magari qualcuno di voi recensirà prossimamente la donzella come si deve.
Saluti

Offline CarlitoRico

Re:Renata
   2013 Settembre 27, 14:30:35 pm
Esimi colleghi, complice una serata insonne, ho provato tuttavia a sognare... ma mi ritrovo a raccontare l'ennesimo sogno mancato...

NOME INSERZIONISTA: Renata
RIFERIMENTO INTERNET: http://roma.bakecaincontrii.com/donna-cerca-uomo/renata-5swi50032404
CITTA DELL'INCONTRO: Roma
NAZIONALITA': rumena
ETA': 23 e ci può stare
CONFORMITA' ALL'ANNUNCIO: foto vere al 100%
SERVIZI OFFERTI (vedi DIZIONARIO): massaggio + tutti
SERVIZI USUFRUITI: nessuno
COMPENSO RICHIESTO: VU+10
COMPENSO CONCORDATO: 0
DURATA DELL'INCONTRO: 3'
DESCRIZIONE FISICA: dal vivo più giovanile che in foto, ma bassetta e con la panzetta
REPERIBILITA': facile
PRESENZA DI BARRIERE ARCHITETTONICHE: pochi gradini
INDEX  IDX68aba8ad4f7508168c462c8d5dff55aa& Cerca Indexnbsp;
LA MIA RECENSIONE:

Per ragioni di gusti personali, ho sempre scartato a priori tutte coloro che pubblicizzano fantastici massaggi rilassanti (generalmente con finale manuale o labbrale) e fanno intravedere la possibilità di qualche optional di diversa natura previe successive elargizioni. Tuttavia, il suddetto annuncio ha destato il mio interesse per la squisita discrepanza di toni, all'inizio soavi e sul finire ancor più soavi per le mie orecchie porcine. Contatto la tipa per sincerarmi che riceva fino a tarda ora e poco dopo sono sotto il suo alloggio in quel di Centocelle, location squalliduccia che condivide con la massaggiatrice Ilaria già recensita dai colleghi. Ricontatto la pulzella che mi fa "ma come, sei qui? ma ti avevo detto di avvertirmi venti minuti prima..." "no cara, non me lo avevi detto..." "vabbè, cinque minuti e ti apro..." Ovviamente i cinque minuti sono diventati dieci, poi venti, poi quasi una mezz'ora allorquando, incarognito, chiamo per vedere il da farsi... "vabbè, vieni, è aperto..."
Mi accoglie Ilaria che mi fa "tranquillo, non sono io, la ragazza è in stanza..." "meno male - penso fra me e me - meglio la probabilità di un missilazzo che la certezza di un missilazzo..."
Trovo Renata affaccendata ad accendere lumicini simil-cimitero per allietare l'ambiente, benché al telefono fossi stato decisamente esplicito preannunciando che del massaggio facevo volentieri a meno... è bassina, più giovanile che in fotografia, ma con una discreta panzetta messa ancor più in risalto dalla gonnellina di jeans tirata su a mo' di cintura...
Ilaria fa da mediatrice perché pare che Renata non spiccichi l'italico verbo e mi preannuncia: "per il massaggio VU+10 poi vedete voi quello che potete fare perché la ragazza ha il ciclo..." Io son fatto strano, e solo a sentire quella parola mi si accappona la pelle, mi si rizzano i peli delle braccia e mi si smoscia tutto il resto... "ma non me lo potevi dire prima? Mi hai fatto venire fino a qui?" "Se vuoi posso farti io il massaggio..." "Eh no, non ci siamo proprio... ciao"
Colleghi carissimi e stimatissimi, annoto quanto segue:
1) la mancanza di correttezza nel tacere una condizione che definirei "invalidante"
2) l'utilità del presente forum nello schivare missili terra-aria sparati anche a distanza ravvicinata
Magari qualcuno di voi recensirà prossimamente la donzella come si deve.
Saluti
Ben fatto Megabizzo, avrei agito nel tuo stesso modo. Purtroppo le finte furbe fanno così per evitare la fatica e spennarci cmq. Io sto sempre alla larga da quelle che offrono i massaggi, proprio perché non credo ci si possa aspettare di più di un HJ o BJ. Poi ogni storia è diversa, sia chiaro.

TE LO DICO COSI'

megabizzo

Re:Renata
   2013 Settembre 27, 14:42:05 pm
Per questi frangenti ho coniato un mio motto personale:

SE IN ITALIA VUOI CAMPARE
BENE DEVI LAVORARE

(l'ho scritto maiuscolo non perché l'ho urlato, ma perché lo vorrei scolpito nel travertino)

Offline christ

Re:Renata
   2013 Settembre 27, 16:20:55 pm
secondo me fra poco arriva la rece di tony fruttolo :-)

Offline Hank

Re:Renata
   2013 Settembre 27, 16:51:19 pm
Bravo Megabizzo, bella schivata. La snai ha quotato l'imminente entrata con relativa la panzanella di tony fruttolo a 2 contro 1 :D

Offline Tony Fruttolo

Re:Renata
   2013 Settembre 27, 18:14:16 pm
Talvolta colgo il sussurro di una insidiosa sensazione, un leggero brivido accapponarmi la pelle dietro le scapole per poi salire rapido sin ai lobi delle orecchie e ridiscendere come lieve fremito alle reni, un solo istante accendere le mie sinapsi attivando un effetto stravagante in ogni collegamento neuronale normalmente sopito, la disattesa percezione che si stia toccando un argomento che possa in qualche misura appartenermi o quanto meno si leghi a me a causa di un qualche mio coinvolgimento nei fatti narrati o nelle persone delle quali si cantino le gesta: l'insidia late nelle parole che io qui leggo, mi colpice, mi lusinga, tesso le lodi a colui che in me confida attribuendomi una fama che altrove con difficoltà conquisterei, affascinato dalla misura in cui il suo ardire offre una visione di preveggenza ignorando che io altresì non volli sperimentare la scrittura di una pubblica recenzione per puro decoro, pur avendo nelle mie sere solitarie padrone della mia libido sperimentato la sudicia esperienza.Ed ora non per lusingare il veggente nè per accattivarmi lo scommettitore, ne offro un affresco.
Fu così che una manciata di pomeriggi or sono trovandomi sperso per la città decisi di incontrare la ragazza, coscentemente abbandonato alla ricerca del proibito, considerando in anticipo l'insufficienza dei canoni estetici ho lasciato che la curiosità prendesse il sopravvento, spinto da quello che solo un giocatore d'azzardo può conoscere, pur non ammettendolo,il desiderio di una vincita inaspettata , il rischio.
Arrivai all'imbrunire ai piedi della squallida palazzina, noto rifugio di più ben nota massaggiatrice che infinite delusioni addusse agli avventori, attesi che vi fosse disponibilità con pazienza e trascorsi poco più di venti minuti mi accinsi a farmi avanti nel pertugio del peccato.
Come anticipato dal collega, dovetti essere annunciato dalla nota conoscenza la quale intraprese il ruolo di interprete: gli animi e gli umori rasentavano il pavimento, poca la pulizia dello stesso , ne presagii che certo erano animi funesti, e ne ebbi prova.
Sebbene i giorni del mestruo siano in genere 5 su 28, solo ora il collega mi illumina sulla vicenda, di sicuro incappai nel primo di essi, in genere il più impetuoso, ma non rifiutai l'occasione di tuffarmi nel ferrugginoso piacere di un incontro umido ed intriso di delicati umori, quindi scambiati i primi banali convenevoli e saltando a piedi pari le altrove dovute abluzioni mi immersi in un rosso mare d'inferno.
Panzanella? mi approprio dell'inventiva altrui e convengo che proprio di quella si è trattato, una gustosa calda panzanella, fatta di ripetuti contraccolpi e sabbiose penetrazioni, di suoni come di controfagotti subacquei e nastri adesivi violentemente strappati, e gli odori, che odori, salsedine e ferro, selvaggina e muschio questi gli aromi che hanno violentato i miei sensi.
Una esperienza indimenticabile, da provare, mai ho provato tanto piacere immerso come ero nello squallore e nella bassezza.
Per gli amanti del genere la consiglio caldamente. ( oltre che calda è anche umida, eh sì...)

megabizzo

Re:Renata
   2013 Settembre 27, 18:53:09 pm
Caro Tony Fruttolo, come molti colleghi anch'io ti leggo sempre con piacere ma stavolta credo che tu abbia ceduto alle sirene di Ulisse lanciandoti in una ricostruzione letteraria che, per quanto godibile, rimane letteraria. Difatti la suddetta donzella, essendo indisposta, si dichiarava disponibile unicamente per bbj e rai2. Poi chissà, magari ad avventori dai gusti particolari propone piatti differenti, ma data la standardizzazione delle prestazioni mi pare assai improbabile. Quindi dichiaro apertamente di ritenere il tuo intervento frutto di estrosa fantasia... ma come Schliemann ci insegna, talvolta dietro la mitologia si nasconde la realtà storica... vai a sapere... :)

Offline gimli_il nano

Re:Renata
   2013 Settembre 27, 20:14:37 pm
Sempre amesso che non siamo di fronte a una truffetta del tipo "a questo gli dico che ho il ciclo così tratta e rimedio vu per massagino e lavoro di falegnameria o bj"

non sarebbe la prima volta che una loft/massagiatrice prova il trucchetto ;)

SAluti gimli il nano


megabizzo

Re:Renata
   2013 Ottobre 22, 19:15:29 pm
c'è già un thread: https://gnoccaforum.biz/escort/girlescort-roma-8/new-renata-biondina-boccea/msg596666/#msg596666
Non ti fare trarre in inganno da una semplice omonimia, trattasi di altra girl dacché ho semi-recensito:
1) una ragazza mora e non una bionda;
2) una ventenne e non una trentenne;
3) una che sta (o stava visto che non so neanche se metta più annunci) a Centocelle e non a Boccea

Offline ERBASETTA

Re:Renata
   2013 Ottobre 22, 21:07:00 pm
Per questi frangenti ho coniato un mio motto personale:

SE IN ITALIA VUOI CAMPARE
BENE DEVI LAVORARE

(l'ho scritto maiuscolo non perché l'ho urlato, ma perché lo vorrei scolpito nel travertino)
AMEN.

 



XHTML -- RSS -- WAP2 -- SITEMAP