GNOCCAFORUM.biz

Seguici su Twitter
Motore Ricerca Escort


Virtual Reality Amateur Porn forum recensioni escort
Porno Realta Virtuale
Porno Realta Virtuale Trans
gnocca forum telegram

Rece Raffaella a Modena  (Letto 12086 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore visualizzano questo topic.

Offline marcel

Rece Raffaella a Modena
   2013 Novembre 15, 11:51:33 am
Ciao ragazzi !
Cosa faccio solo soletto in piena notte (... da voi saranno più o meno le 11.00 del mattino...) in albergo, visto che non riesco a prendere sonno ????
Mannaggia al fuso orario ... non c'è niente da fare, a volte non succede niente, a volte ti spari delle notti in bianco !!! Che palle !!!
Almeno negli States in molti hotel c'è il PC in camera e quindi riesco a leggere i vostri post e a dedicare un po' di tempo a ricordare la mia ultima visita prima dell'ennesima partenza !!
Mi ero ripromesso di passare la serata in compagnia (lo sapete che tanto quando viaggio il mio lavoro è sempre accompagnato dal trombo !!!), ma stasera sono veramente schienato e lo stesso non riesco a prendere sonno ... domani mi sparo il caffè americano direttamente in vena ... già è acqua sporca, per svegliarmi ne dovrei bere sette litri !!!
Comunque torniamo a noi, ormai ammetto che abuso del parlare delle mie avventure in giro per il mondo, ma voi ragazzi siete un po' il mio sfogo e mi fate sempre sentire a casa quando riesco a leggervi !!!
Sono quasi sicuro che la ragazza in questione fosse già stata recensita (l'avevo in agenda da tempo e mi sembrava di ricordare impressioni positive a riguardo...) o fossero state chieste info, ma non ho trovato niente neanche su Bologna e forse ho preso solo un abbaglio... comunque al massimo mi cospargerò come sempre il capo di cenere e qualche mitico Supervisore attaccherà i post.
Ammetto che questa volta ho "tradito" la mia bella città natale di Bologna, ma vivendo qui a Modena e avendo già le valige pronte, prima di mettermi in macchina alla volta del Valerio Catullo (... che per chi non lo sapesse ... è l'aeroporto di Verona ...) sono passato a trovare questa giovane ragazza brasiliana.

NOME: Raffaella
LINK ANNUNCIO: Guarda il profilo della escort
SOMIGLIANZA ALLE FOTO: è lei, garantito al 100% !!
NAZIONALITA': Brasiliana di San Paolo
ETA': 26, ne dimostra forse qualcuno di più, è già mamma di una bimba di 9 anni, ma visto il fisico, la gravidanza è veramente solo un ricordo !!!!
ALTEZZA: 1,70 scarsi
INDIRIZZO: via Biagi, zona uscita autostrada Modena Nord
BARRIERE ARCHITETTONICHE: ci sono due ascensori, palazzone condominiale immenso, privacy molto scarsa.
RATE : 2vu per una cosa con calma, non ha neanche l'orologio e proprio non ci guarda. Io le ho lasciato 3 VU e sono stato un'oretta abbondante, con tanto social, tante coccole e due belle venute !!!
SERVIZI ELARGITI: Tonnellate di GFE (direi scontato, per chi legge le mie rece ...), FK non profondo ma concesso, BJ, DATY, RAI1, COB/COF.
REPERIBILITA' : facile. Occhio che fra un mesetto torna in Brasile !!!!!

La chiamo con anticipo e ci accordiamo con calma; le espongo che vorrei una cosa con molta calma, per assaporare la gnocca prima di un viaggio lungo, tanto per ricordarmi quanto sarà bello tornare !!!
Lei mi dice che per un'oretta senza fretta farebbe 3 VU, non parliamo di venute o di altro, io ero già contento così perché non aveva "sparato" altissimo e mi aveva detto "all inclusive" eccetto RAI2 che non è contemplato ... peccato !!!
Solito squillo senza privacy sotto al palazzo, mi dice l'interno, suono e mi faccio una valanga di scale per arrivare a destinazione !
E qui ... comincia il bello ... arrivo al piano e non ci sono i numeri degli interni nei campanelli ... porca !!!
giro a destra, mi affaccio a tutti i corridoi... e che cazzo è ... un labirinto (penso...)... niente ... ad un certo punto si apre una porta e ne esce una vecchietta che mi guarda malissimo e richiude subito la porta ... io, che di natura sono un cretino, mi avvicino alla porta e faccio delle boccaccie allo spioncino perché tanto ero sicuro che la vecchiaccia era lì a spiarmi ... !!! Ed infatti si sente la vocina che mi dice da dietro alla porta di andarmene !!!
Molto divertito dalla situazione torno indietro e vado dall'altra parte nel corridoio parallelo e finalmente una vocina non di vecchiaccia mi guida al buio fino alla porta giusta !!!
Entro e mi trovo davanti esattamente la ragazza delle foto, con tacco alto, perizoma e capelli raccolti... uno spettacolo !!!
Oltretutto avevo veramente voglia di passera e quando sono così vedere un fisico così mi manda subito il sangue al pelato ... lei non è una velina, il sedere e alla brasiliana piuttosto sporgente e bellissimo da palpare a mani aperte !!! Le tette sono piccoline, il viso particolare, molto dolce, meglio con i capelli sciolti, anche se così copre il bellissimo tatuaggio sotto al collo (ce n'è un secondo nel braccio destro, se non ricordo male...).
Non è bionda naturale, ma onestamente ... chi è che guarda a questi dettagli Si vede che sono proprio stanco !!!
L'appartamento è piccolino, saletta, cucinina mignon, bagno e la camera da letto, piccola ma accogliente.
Musica di sottofondo bassissima e per niente ingombrante.
Bacino di benvenuto, io che le dico subito che avevo proprio bisogno di lei e ci mettiamo a ridere, tanto per rompere il ghiaccio.
Passaggi di rito in bagno prima per lei mentre io mi acclimato dal freddo fuori al riscaldamento dentro e poi successivo passaggio mio in bagno con tanto di colluttorio perché i baci io li voglio tutti !!!!
Iniziamo con qualche chiacchiera del suo paese, mi dice che è mamma e che la sua bimba di 9 anni è a San Paolo ... si vede che le manca ... ne parla in maniera dolce ma non serena, io le racconto del mio lavoro in giro per il mondo ... e dell'ultimo mio viaggio in Brasile.
Nel frattempo siamo in piedi e le nostre mani esplorano vicendevolmente i corpi ... lei parla guardandomi sempre negli occhi e non mette fretta... ma quando la sua manina arriva al pelato, nel mio cervello scatta la modalità "trombo" e quindi non capisco più niente ... si inginocchia ... ma io la fermo perché oggi voglio iniziare io ... la sdraio sul letto e comincio a baciarla... lei si trattiene un po' poi finalmente tira fuori un po' di lingua e rilascia i muscoli ... io scendo ai capezzoli, alla pancia, ai fianchi, all'inguine ed infine assaporo la sua patatina rasata !!!
Passo a slinguazzare svariati minuti con lei che ansima molto piano, ma sembra comunque apprezzare; le sollevo le gambe sopra la mia schiena e Le metto le mani sotto al sedere per poter affondare ancora di più la lingua nella sua fighetta bagnata e fare così lo shamppo al mio pizzetto !!! Molto appagante !!!
Lei ad un certo punto, io devo aver esagerato a spingere, mi ferma perché i baffetti del pizzetto le danno fastidio, io mi scuso e mi stacco, ci ribaltiamo e mi prende la foga di scoparmela subito... glielo dico, lei mi incappuccia subito con la bocca, inghiotte il pelato nella sua completezza con una decina di ritmati soffoconi che risveglierebbero un morto e quando l'attrezzo è bello duro ci si infila sopra e comincia a scuotersi animatamente, mentre io da sdraiato le prendo le tette.
Io non sono uno di quelli molto resistenti, ma tanto ho molto tempo davanti e sicuramente si poteva sparare il doppio shot, per cui la lascio fare e contemplo avidamente il suo volto che prima è tranquillo e guarda un po' per aria, poi mente comincia ad affaticarsi e a lasciarsi andare si contrae e comincia a godere... sale anche il livello degli urletti ed io comincio ad accompagnarla più energicamente, mentre lei rallentae si appoggia su di me.
Le concedo una piccola tregua solo per cambiare posizione e metterla a pecora, che spettacolo, peccato per mancanza di accesso a RAI2, ma comunque tenerle il culo con le mani e sbatterla forte mentre lei si attacca al letto con le mani è una grande goduria.
Faccio appena in tempo ad uscire, a girarla e togliere la gommatura che i getti del mio liquidino bianco le esplodono lungo la pancia, le tette ed un qualche getto anche in faccia... lei vede la mia soddisfazione e sorride, veramente molto dolce...
Nuovo giretto in bagno per tutti i lavaggi del caso e di nuovo sdraiati sul lettone a parlare nell'attesa che il guerriero si riprenda dal suo torpore.
Mi racconta che San Paolo è molto più grande di Rio (io non si sono mai stato a San Paolo, ma quando ho visto Rio mi è sembrata comunque molto grande) che in Brasile tutto sommato nelle città non si vive malissimo, che le manca moltissimo casa sua e che poco prima di Natale tornerà in Brasile e non ritornerà più in Italia perché vuole crescere sua figlia e non può più permettersi di continuare a fare questo tipo di vita.
Vedendo che il tono e la situazione si stava rattristendo, ed io sono sempre a rischio innamoramento con fanciulle così dolci e deliziose, cambio argomento subito e torno a parlare di stupidaggini quali il traffico a Modena, la zona dove vivo io, ecc... insomma del più e del meno, ci mancava solo le previsioni meteo ed avevo ultimato l'elenco delle solite cazzate da ascensore con i vicini !!!
Lei non stacca la manina dal pelato e quando sente il battito a ritmo delle pulsazioni del sangue, si ributta su di lui questa volta cogliendomi di sorpresa (si è accorta lei che si stava nuovamente raddrizzando prima che di fatto me ne accorgessi io
Incappucciamento e le chiedo però solo di poter stare a mission anche se magari quella posizione non le piace, lei non fa una piega e ci mettiamo così, con me sopra e con il libero accesso alla sua bocca, al suo collo, alle orecchie, alle spalle e a tutto ciò che si può baciare e leccare !!!
Rimaniamo così per lunghissimi minuti, con alternanza di colpi più ritmati con piccole pause rigeneranti, non la voglio fottere, voglio gustarmela, voglio quegli occhi che mi guardano beati, voglio qualche dolce ansimare e non degli urletti finti, insomma vorrei farci l'amore, anche se è una parola in questo caso assolutamente non adeguata, comunque stiamo benissimo, io ogni tanto le tocco la punta del naso e le sorrido, le sfrego delicatamente il pizzetto sul collo e le faccio il solletico, insomma siamo veramente stati come una coppietta !!!
Questa seconda volta ovviamente sono più lungo a venire, ma il mio pelato non è energico come prima, anche se lei non sembra accorgersene e mi trattiene il sedere con le mani come a dirmi di spingere e poi mi accavalla le gambe sulla schiena ed io la inarco prima di finire nel gommino e dentro di lei.
Mi stacco, mi appoggio sul suo seno con la testa e lei mi accarezza e non salta subito in piedi, cosa graditissima dal sottoscritto !!!
Le dico che non voglio partire, azzardo che vorrei stare lì con lei, cosa che la fa tanto ridere ... che bella la vita del puntero, bella anche se ogni tanto si prendono dei missili, perché le soddisfazioni ti ripagano ampiamente.
Torniamo assieme in bagno e continuiamo con le chiacchiere: questa volta posso lasciarla sfogare e chiederle perché non tornerà in Italia e lei mi conferma che adora il suo paese, ha 26 anni e sente troppo la nostalgia di casa e della famiglia dopo quasi un anno che è in giro per l'Italia.
Io mi rivesto pensando che davvero posso comprenderla, visto che sto 300 giorni all'anno lontano da casa, ma almeno io ritorno più o meno una volta o due al mese, quindi per me è molto differente, ma capisco cosa prova molto più di altri...
La saluto con due bacini sulle guance ed uno in bocca, le prendo le guance tra le mani e le sussurro "grazie, sono stato molto bene", lei non risponde, mi sorride, mi fa uscire e solo quando ho girato la testa e mi sto allontanando , arriva un timido e quasi impercettibile "grazie" che vale molto di più di tante altre parole !!!
E' un angioletto, non rimane ancora molto, trattatemela molto bene !!!
Ora vado a letto altrimenti veramente domani invece di parlare inglese parlo in italiano (balbettando) e mi licenziano !!!
Holà amigos !! State benone !!

Offline special one

Re:Rece Raffaella a Modena
   2013 Novembre 15, 12:34:31 pm
Bravo Marcel,l'avevo in lista e l'avevo anche chiamata un paio di settimane fa,perche avevo letto bene di lei,poi le ultime info me la davano molto triste negli incontri (ne ha tutto il diritto, penso per nostalgia),ottima rece....K+
Special

PaoloBitta

Re:Rece Raffaella a Modena
   2013 Novembre 15, 21:31:32 pm
Ciao Fratello Marcel!! Son contento per il tuo "spuntino" di patata previaggio. K+ x te

Offline supertenero

Re:Rece Raffaella a Modena
   2013 Novembre 17, 19:20:12 pm
un link valido grazie

Offline special one

Re:Rece Raffaella a Modena
   2013 Novembre 17, 19:38:28 pm
un link valido grazie
purtroppo ci sono un po di problemi con i link,per far più veloce,qui in alto a dx nel forum clicca (cerca nel web) scrivi "raffaella modena" ed escono i siti (P.E)dove trovarla,lei e' bionda un po minuta con capelli lunghi fino alle spalle

Offline cippolappo

Re:Rece Raffaella a Modena
   2014 Settembre 04, 00:43:07 am
Difficile aggiungere qualcosa ad una rece completa ed ottima come quella di marcel se non che Raffaella è tornata ed è un piacere per tutti e 5 i sensi anche se a volte è un po' malinconica...

  http://themovida.com/escort/escort-modena-raffaella-per-momenti-esagerati/

Offline cippolappo

Re:Rece Raffaella a Modena
   2014 Settembre 05, 10:53:42 am
Sorry. Provvedo. Incontrata ad agosto appena rientrata da un tour tra Venezia e Firenze.

NOME INSERZIONISTA: Raffaella
RIFERIMENTO INTERNET:  http://themovida.com/escort/escort-modena-raffaella-per-momenti-esagerati/
CITTA DELL'INCONTRO: Modena
NAZIONALITA': Brasiliana Paulista
ETA': 27 dichiarati
CONFORMITA' ALL'ANNUNCIO: Totale
SERVIZI OFFERTI (vedi DIZIONARIO): BJ BBJ RAI1 RAI2
SERVIZI USUFRUITI: BBJ BJ DATY RAI1
COMPENSO RICHIESTO: 100
COMPENSO CONCORDATO:100
DURATA DELL'INCONTRO: 40 minuti
DESCRIZIONE FISICA: Tipica figa loira brasileira. Basta guardare le foto.
ATTITUDINE: Molto buona. A volte ha l'aria un po' malinconica ma a letto la mette da parte.
REPERIBILITA': Per me facile
FUMATRICE: Non saprei ma non ho percepito odori strani.
INDEX:    IDX18420c197a3547521e85c4b0f9865167& Cerca Indexnbsp;
BARRIERE ARCHITETTONICHE: Riceve al piani ma c'è l'ascensore.

Offline quintino

Re:Rece Raffaella a Modena
   2014 Novembre 01, 01:09:31 am
CITTA DELL'INCONTRO: Firenze
NOME INSERZIONISTA: Raffaella
NAZIONALITA': Brasiliana
ETA': Meno di trenta, ma non saprei specificare quanti di meno
CONFORMITA' ALL'ANNUNCIO: È assolutamente lei
SERVIZI FRUITI: BBJ, RAI1 e FK a iosa
RATE DI PARTENZA: V. sotto
RATE CONCORDATO: 350
DURATA DELL'INCONTRO: 120 minuti (e anche di più)
DESCRIZIONE FISICA: È esattamente come appare nelle foto. Alta non meno di 170 cm.
ATTITUDINE: Ottima
REPERIBILITA': Facile
FUMATRICE: Non mi è sembrato
INDEX: IDX18420c197a3547521e85c4b0f9865167 Cerca Index
BARRIERE ARCHITETTONICHE: No
LINK: Guarda il profilo della escort

Ho incontrato Raffaella in un caldo sabato di luglio, quando era in tour a Firenze. Nel momento stesso in cui avevo visto le sue foto, avevo deciso che, pur di possedere quel corpo, avrei accettato di buon grado anche il disagio di un viaggio (in treno, però: benedetta Alta Velocità!). Arrivato in via L. B., la chiamo e fissiamo un appuntamento alle 1730 Per mia fortuna, è disponibile! Quando la vedo, non riesco a fare a meno di abbracciarla subito. Non si ritrae. Le mie labbra cercano le sue, e lei me le offre. Le dico che sono a Firenze soltanto per incontrarla, ma lei non sembra credermi. Non parliamo ancora di corrispettivo: non lo faccio io, né mi richiama ai miei obblighi lei (come sovente, invece, accade). La tengo stretta a me, mentre le mie mani cominciano a scendere lungo la sua schiena, bramose di accarezzare e palpeggiare quei glutei meravigliosi, le cui sole immagini erano state idonee a suscitare in me grande “interesse”. Neanche in quel momento mi ferma. Mi lascia fare. Si abbandona ai miei baci sul collo, sulle guance, poi di nuovo sulla bocca. Risponde prendendo le mie labbra tra le sue, delicatamente, e io faccio altrettanto, senza forzarla ad accogliere la mia lingua. “Quanto tempo posso rimanere con te?” – le chiedo –, e lei mi rassicura subito: “Tutto il tempo che vuoi”. Le chiedo, allora, di darle per il momento un anticipo e di calcolare il dovuto soltanto… a consuntivo. Accetta. Mentre sono in bagno, riceve una telefonata. Parla in portoghese. La sento agitarsi. Quando torno da lei, è visibilmente turbata, e non posso fare finta di niente. Mi racconta di uno spiacevole episodio in cui è rimasta coinvolta una parente stretta. Cerco di tranquillizzarla, invitandola a valutare che la sua parente non ha subito, fortunatamente, danni alla persona. Mi dà ragione, ovviamente, ma nel suo viso contratto colgo i segni di quella saudade che ho sempre abbinato soltanto ai calciatori brasiliani ingaggiati da club italiani. La stringo a me ancora più forte. Cerca la mia bocca. Capisco che vuole distrarsi, che desidera allontanare da sé la tristezza procurata da quella telefonata. Andiamo sul letto. Le piace il mio profumo. Apprezza la mia pulizia. Le piaccio, e me lo dice. La ringrazio. Va su e giù sul mio corpo, strusciandovi il seno e baciandomi dappertutto. “Voglio la tua bocca… Fammi assaporare la tua lingua” – le sussurro –, e lei non se lo fa ripetere. I nostri baci diventano sempre più appassionati. Va di nuovo giù, e sa come procurarmi piacere. Dopo un po’, le dico che la voglio. Allora mi copre e viene su di me, inspirando con la bocca socchiusa durante la penetrazione. La traggo sul mio petto e la tengo stretta a me, sollevo le gambe e, facendo leva sui piedi, comincio a muovermi dentro di lei lentamente, uscendo quasi, e poi rientrando piano, fino in fondo. Non smettiamo di baciarci. Ansima: mi sente… mi sente… Si stacca dal mio petto. Ora vuole dettare lei il ritmo. Segue le sensazioni cambiando l’angolo del suo corpo sul mio e alternando movimenti verticali e orizzontali, che diventano sempre più convulsi, fino a che… Wow! Riapre gli occhi: ora è lei che mi vede e mi sente godere. Quando riapro io gli occhi, mi dice sorridendo: “Mi hai fatto passare l’ansia”. “Ne sono felice” – le rispondo.
Ho detto troppo, ed è la prima volta che lo faccio. È accaduto perché il ricordo di quelle due ore che ho trascorso con Raffaella – in quel modo – è ancora vivo dentro di me. Scrivere è stato un po’ come rivivere: per questo, probabilmente, non sono riuscito a fermare la mia mano. Per lo stesso motivo non voglio cancellare nulla: lasciando questa testimonianza, avrò modo di rileggerla e di ripercorrere con la mente, in tal modo, quei meravigliosi momenti che ho vissuto quel sabato di luglio a Firenze.

 




Contattaci a questo indirizzo email: admin@gnoccaforum.biz



XHTML -- RSS -- WAP2 -- SITEMAP